Pubblico Impiego Ministero della Giustizia Penitenziari

CONVEGNO: L'ESECUZIONE PENALE ABBANDONATA A SE STESSA a Roma il 21 gennaio 2015 ore 9.00

Roma -

CONVEGNO NAZIONALE A ROMA il 21 gennaio 2015 (ore 9:00/14:00) presso l'Hotel Nazionale - Sala Cristallo, piazza Montecitorio

 

Le scelte politiche dell’attuale governo, così come dei passati governi, sul fronte dell’esecuzione penale si stanno dimostrando sbagliate e a dir poco disastrose in quanto non vanno – purtroppo – nella direzione dell’attuazione dell’art. 27 della costituzione.

La politica dell’emergenzialità, dovuta da una parte al fenomeno della sovrappopolazione carceraria e dall’altra alle condizioni in cui essi vivono, legata a logiche di risparmio (spending review) ha portato ad adottare provvedimenti insufficienti, se non controproducenti, alla soluzione dei problemi.

Per questo, come forza sindacale, vogliamo sollecitare le Istituzioni, la politica, l’opinione pubblica ad iniziare, partendo dall’analisi della condizione attuale, a confrontarci per capire tutti come rendere migliore possibile l’ambiente carcerario sia per i detenuti sia per chi vi lavora quotidianamente.

Ne discuteremo con:

Prof. Stefano Anastasia - Presidente Onorario di Antigone  – ricercatore di Filosofia del Diritto presso l’Università di Perugia.

Dott. Rosario Tortorella – Dirigente Penitenziario Segretario Nazionale Sidipe

Dott.ssa Giovanna Boda – responsabile della Direzione Generale dello Studente Ministero P.I.

Dott.ssa Maria Pia Giuffrida - Presidente dell’Associazione Spondè, già Provveditore Regionale dell’Amministrazione Penitenziaria

Leo Beneduci - Segretario Generale OSAPP – Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria

Avv. Arturo Salerni  - presidente dell’Associazione  Progetto Diritti

Sig. Luisa Della Morte - Presidente Cooperativa Alice.

Ornella Favero  - Responsabile di  Ristretti Orizzonti